Con il mese di settembre arriva una novità per quanto riguarda i video. Invece di fare una intera riflessione, ecco, proponiamo un'introduzione alla predicazione della domenica.

Per questo video mi trovate in mezzo alla natura della Sila per registrare questo breve video. Ho scelto la natura perché le chiese cristiane dal 1 settembre al 4 ottobre celebrano il tempo del creato e riflettono come mettere in pratica uno stile di vita con meno impatto nocivo sul mondo.
Certo, la domanda centrale è: possono le Scritture, elaborate fra tre e duemila anni fa, essere messe in relazione con la nostra vita e il nostro stile di vita nel mondo di oggi, che vive, secondo le ultime definizioni nell’antropocene, cioè nell’epoca geologica in cui l’essere umano domina la vita di questo pianeta?
E questa domanda fa scattare altre domande:
che cosa dicono le Scritture di fronte a una politica egoista che utilizza la violenza e la corruzione?
Cosa dicono dell’avidità e della crescente disuguaglianza sul pianeta?
Del dominio della crescita economica sul benessere umano e planetario?
Della distruzione ambientale senza precedenti, che ha portato alla sesta grande estinzione, con oltre il 50% delle specie minacciate di estinzione?
Cosa dice la Scrittura riguardo alle montagne di plastica che entrano nella nostra catena alimentare e avvelenano sia l'ambiente naturale che le persone?
Cosa dicono le Scritture sul riscaldamento globale che ha causato sconvolgimenti climatici, cambiamenti nei modelli meteorologici, un aumento degli estremi meteorologici con siccità, inondazioni, uragani e cicloni che raggiungono nuovi livelli di intensità?
Cosa dicono della deforestazione che provoca la distruzione dei polmoni del pianeta, delle riserve marine che crollano e il futuro stesso della vita in gioco?
Possiamo trovare la saggezza e la guida necessarie dalle nostre Scritture?
Da credente sono convinto di sì. Domenica nel culto riflettiamo su un insieme di testi al cui centro ci sono delle regole di una buona convivenza umana che includono anche una conversione ecologica.
Vedete a vedere nei nostri culti domenica, 6 settembre. Vi aspetto